FONDI (LT) – Antonio Fiore candidato alle regionali con la Fiamma Tricolore

La Fiamma Tricolore fa quadrato nel sostenere la candidatura alle regionali per la circoscrizione di Latina di Antonio Fiore da anni punto di riferimento e interprete dei valori missini nella Città di Fondi, nella quale ha saputo farsi apprezzare per i puntuali interventi sulle tematiche sociali raccogliendo sulle sue molteplici iniziative un largo consenso. La sua sensibilità nell’ascoltare il crescente disagio sociale e la sua capacità nel proporre soluzioni risolutive restituiscono alla popolazione Fondana la speranza di riconquistare il proprio futuro . Non dai salotti buoni o dai palazzi dei poteri forti , e ne tantomeno dalla casta parte il riscatto della comunità Pontina ma da gente che come Antonio ha fatto dell’onesta della coerenza, del lavoro il proprio stile di vita . Sono orgoglioso di essere il suo segretario regionale e di poter contare sul suo grande entusiasmo e determinazione. Lamberto Iacobelli Coord reg del Lazio Fiamma Tricolore

http://www.26lettere.it/index.php?option=com_content&view=article&id=1212:fondi-antonio-fiore-candidato-alle-regionali-con-la-fiamma-tricolore&catid=39:politica&Itemid=68

antonio fiore 650 x 350(Antonio Fiore)Mancano ormai poche settimane alla prossima tornata elettorale. Nelle sedi di partito si lavora sodo per la composizione delle liste, sia a livello nazionale che a livello locale. Da qualche mese a questa parte sono trapelati molti nomi e molte indiscrezioni. Oggi è arrivata la prima ufficialità sulle elezioni regionali. Antonio Fiore, segretario cittadino del partito di estrema destra Fiamma Tricolore, sarà candidato per la circoscrizione di Latina. “Antonio è da anni punto di riferimento e interprete dei valori missini nella città di Fondidichiara in una nota il coordinatore regionale, Lamberto Iacobellidove ha saputo farsi apprezzare per i puntuali interventi sulle tematiche sociali raccogliendo sulle sue molteplici iniziative un largo consenso. La sua sensibilità nell’ascoltare il crescente disagio sociale e la sua capacità nel proporre soluzioni risolutive restituiscono alla popolazione fondana la speranza di riconquistare il proprio futuro”

Oltre ad elogiare la personalità e il lavoro svolto nella nostra città, il massimo esponente di Fiamma Tricolore individua il punto di partenza per il riscatto della nostra comunità: “Non dai salotti buoni o dai palazzi dei poteri forti , e ne tantomeno dalla casta parte il riscatto della comunità Pontina ma da gente che come Antonio ha fatto dell’onesta della coerenza, del lavoro il proprio stile di vita”.