ASTI – TEST PER I PROFESSORI?

Siamo  in estate e, talvolta si rischiano colpi di sole se non vengono adottate misure idonee per ripararsi dai raggi solari. In questi giorni, stante le dichiarazioni di alcuni dirigenti nazionali (o regionali?) della Lega Nord, pare abbiano preso un’insolazione e, perciò straparlano. L’ultima richiesta “stramba” di questi “esponenti politici”, è quella di sottoporre i Professori a una sorta d’esame di dialetto e di storia della Regione dove prestano servizio. Ci chiediamo se questi signori (i leghisti) abbiano presente che, per esercitare la loro professione, gli insegnanti hanno superato un’esame di stato che li ha abilitati all’insegnamento nell’intero territorio nazionale. Ah, ci scordiamo che, il “territorio nazionale” che questi signori conosono è quello denominato Padania che non esiste in nessuna carta geografica ma soltanto nella mente di costoro. Siamo convinti che il Ministro Gelmini, persona che apprezziamo, non dia ascolto a queste richieste causate da i suddetti “colpi di sole” e si trattenga dal sorridere. Speriamo che questi personaggi, presenti anche nel Governo, non trasformino l’Italia in un paese di gnomi verdi che bofonchiano una lingua a noi sconosciuta tenendo nelle mani un’ampolla d’acqua (del Po) e un bicchiere di grappa! Sai che bello!

(Francesco Li Causi – Segretario Provinciale Movimento Sociale Fiamma Tricolore)