Avigliano (PZ) 2 settembre 2011 – Nella bella manifestazione della Fiamma ad Avigliano la segreteria nazionale ed il segretario nazionale on. Luca Romagnoli hanno preso decisa distanza dai governi regionali e nazionale denunciandone inaffidabilità, inadeguatezza e sostanziale – anche alla luce di una mortificante manovra finanziaria

Avigliano (PZ) 2 settembre

Si è svolta con successo e partecipata attenzione la manifestazione del Movimento Sociale Fiamma in Avigliano. Nella bella cornice di Piazza Gianturco, dirigenti regionali e nazionali del Partito hanno intrattenuto per circa tre ore i simpatizzanti e la numerosa cittadinanza convenuta, illustrando la linea politica del Partito. V.F. Mancusi, R. Tauro i dirigenti provinciali De Fina e Eddi ed infine il Segretario Nazionale L. Romagnoli (a seguire numerosi interventi di saluto di dirigenti di altre Regioni del Mezzogiorno), hanno preso decisa distanza dai governi regionali e nazionale denunciandone inaffidabilità, inadeguatezza e sostanziale – anche alla luce di una mortificante manovra finanziaria-, irresponsabilità. Maggioranza ed opposizione attuali hanno pienamente dimostrato la loro mancanza di credibilità e sostanziale disinteresse nei confronti delle sorti nazionali. La Fiamma, fiera del suo patrimonio ideale e delle sue proposte per “l’etica della polis” rilancia i suoi progetti e le sue proposte, unica vera alternativa all’avvilente status quo d’Italia.

VIDEO

ALLEGATO: IMG_0759.MOV