CASSINO (FR) – Comunicato stampa

COMUNICATO STAMPA

“ La FIAMMA TRICOLORE del Cassinate propone l’aggregazione di tutte le forze nazionaliste e sociali “

La preparazione ai  prossimi appuntamenti  elettorali regionali e nazionali sono una ottima occasione per riflettere sugli errori che la destra italiana ha commesso da  quel maledetto capitolo che si chiama Fiuggi  in poi, errori che si è continuato a perpetrare fino ad oggi e che hanno favorito le bramosie di potere di qualcuno, gli illeciti arricchimenti di qualcun’ altro,  sotterrando sotto un cumulo di macerie morali quell’immenso patrimonio di valori lasciato in eredità dal Movimento Sociale Italiano e da Giorgio Almirante, uomo onesto, maestro di vita e di politica.

Un patrimonio di valori che non è stato intaccato da cinquant’anni di ghettizzazione politica, da innumerevoli processi impiantati ad arte per presunta ricostituzione del PNF, dalla barbarie degli anni di piombo intrisi del sangue di quelli che Luca Telese ha definito “cuori neri” , ragazzi a volte appena adolescenti che hanno immolato le loro giovani vite per un ideale di giustizia e ordine sociale così lontano dalla mente di chi detiene il potere e, invece, così straordinariamente vicino alla gente comune che vive sulla propria pelle gli errori , gli abusi  ed il soddisfacimento dei soli interessi personali dei potenti.

E’ giunto il momento che la destra italiana cacci finalmente i mercanti dal tempio, non perseveri nell’errore di dare spazio a personalismi che l’hanno frazionata in mille piccoli rivoli che sono uno, nessuno e centomila, e ritrovi una sintesi e la sua identità in quei valori che sono nel cuore di tutti coloro che ancora rispettano quel Tricolore che rappresenta l’unità nazionale.

Ed allora che ci si sieda attorno ad un tavolo e si faccia della galassia di partiti e movimenti che sono a destra del PDL e della Lega, una comunità ideale e politica che, orgogliosa delle sue tradizioni social-nazionali, sia aperta al dialogo ed al confronto con tutte le culture della destra nazionalista e sociale, e costituisca un fronte unico per contribuire a battere le sinistre ed il centro-sinistra ma anche la solita e monotona politica che tanto gli italiani stanno odiando, fornendo alle istituzioni uomini che siano al servizio delle stesse e rappresentino  la coscienza critica per fronteggiare e prevenire quei fenomeni di bassezza morale ai quali  da troppo tempo stiamo assistendo.

Se è vero, come è vero, che le radici profonde non gelano mai non possiamo permettere a quel cumulo di macerie umane e morali che si chiamano Fini, Fiorito, Berlusconi, Polverini  e chi più ne ha più ne metta, di distruggere quei valori di cui la destra è gelosa  custode ed è quindi doveroso lavorare per rimettere in marcia una comunità di uomini e donne che solo uniti potranno riemergere da sotto le rovine.

Membro del direttivo cassinate della Fiamma Tricolore Carlo Evangelista