CATANZARO – Lancio raccolta firme

MOVIMENTO SOCIALE – FIAMMA TRICOLORE

Sezione “F.lli Capocasale” – Via Orti, 81 – CATANZARO

Federazione Provinciale di CATANZARO

Catanzaro, 15 ottobre 2011

C O M U N I C A T O S T A M P A

Rifacendoci a quanto espresso nella nostra nota del 21 settembre c.a., ed in ossequio a quanto stabilito nell’ultimo Comitato Centrale della Fiamma Tricolore, la Fiamma calabrese, e la Federazione di Catanzaro in particolare, informa la popolazione che sono attivi i primi banchetti per la raccolta di firme a sostegno delle petizioni popolari che chiedono al nostro Governo l’uscita dell’Italia dal sistema dell’€uro, con la conseguente e necessaria rinazionalizzazione della Banca d’Italia, ed una incisiva azione di sostegno all’occupazione che faccia superare ai nostri giovani questo perverso sistema di precarizzazione del Lavoro. A queste due primarie esigenze degli Italiani, oggi colpiti da una crisi economica che si rivela addirittura più devastante di quella che seguì la fine della seconda guerra mondiale, la Federazione di Catanzaro ha deciso di lanciare una ulteriore raccolta di firme che riguarda una terza priorità di ogni cittadino di questa Nazione: dopo la questione economica e quella del Lavoro ecco la Casa, che noi della Fiamma individuiamo nella lotta per promulgare la Legge regionale sul MUTUO SOCIALE, così come già accaduto pochi mesi fa nel Lazio del Governatore Renata Polverini, da sempre vicina al nostro Governatore, Peppe Scopelliti.

Nella succitata nota di settembre avevamo individuato nel risanamento dei conti economici, nella crisi abitativa e nella ristrutturazione dell’impianto politico-amministrativo dello Stato i nodi da sciogliere per una effettiva riemersione dalla crisi che colpisce l’Europa ed il mondo intero. Certamente il riordino politico-amministrativo e un passaggio che meno interessa i cittadini comuni, così come è altrettanto certo che il rilancio del Lavoro “vero” è uno dei problemi che più lo interessa direttamente, soprattutto nella fascia d’età fino ai quarant’anni, oggi alle prese con una crisi che vede i nostri giovani, e non solo, prigionieri di un sistema che ti obbliga in un call-center e che, magari, minaccia anche di delocalizzarlo se ti permetti di chiedere un minimo di diritti e di sicurezza nel Lavoro.

Ed in difesa di questi principi, e della necessità di attuarli per uscire al più presto dalla crisi, la Fiamma Tricolore di Catanzaro sarà in piazza sabato prossimo 22 ottobre, dalle ore 16.30, nei giardini “Nicolas Green” (di fronte alla sede catanzarese della Banca d’Italia) per lanciare questa campagna di sensibilizzazione a favore di tutti gli Italiani con i suoi banchetti ed i moduli per firmare le petizioni popolari, mentre già da domani analoghi banchetti saranno approntati a Crotone ed a Laino Borgo (CS), cui seguiranno, con un calendario che divulgheremo man mano, certamente Roccella, Cosenza, Vibo Valentia, Girifalco, Chiaravalle C., Borgia, e tanti altri Comuni, grandi e mano grandi, della Nostra Grande Calabria.

Cogliamo l’occasione per porgere agli operatori dell’informazione i più distinti saluti.

Natale GIAIMO Segretario Provinciale del Ms-Ft

ALLEGATO: Lancio raccolta firme.doc