CIVITAVECCHIA – A PROPOSITO DI ROTATORIE

A PROPOSITO DI ROTATORIE

A margine dell’intensa opera di ristrutturazione e riarticolazione della rete stradale urbana, posta in essere dalla dirigenza comunale, mi sembra opportuno e , forse anche necessario, confidare all’illustre ed indefesso sindaco alcune voci giuntemi all’orecchio casualmente e che ritengo degne di una ponderata riflessione: “vox populi, vox dei”. Alcuni cittadini fanno presente l’opportunità della realizzazione di una rotatoria in, corrispondenza del supermercato “LIDL”, che consenta un più agevole accesso al supermercato in questione, raggiungibile attualmente solo dall’Aurelia o dalla rotatoria posta molto più a monte del supermercato: in entrambi i casi si è costretti ad un lungo percorso. In tema di rotatorie, alcuni genitori di alunni pendolari hanno rappresentato la necessità di favorire la presenza di una fermata COTRAL sul piazzale antistante il locale Liceo Artistico , attraverso la realizzazione di apposita rotatoria in corrispondenza degli attraversamenti pedonali, peraltro molto pericolosi,di Via Gaspare PECORELLI. Pare opportuno sottolineare, in tale ottica ,che tutti gli studenti, non solo quelli pendolari, si devono attualmente servire dei citati attraversamenti pedonali per raggiungere gli istituti scolastici presenti nell’area ubicata alle spalle del Tribunale La realizzazione di questa seconda rotatoria, consentirebbe, attraverso la collocazione della fermata COTRAL nel luogo indicato, l’eliminazione della circolazione pedonale degli studenti sui citati attraversamenti pedonali ed un maggior indice di scorrimento del traffico nell’area in questione. I genitori degli studenti fanno peraltro presente che le attuali fermate COTRAL, di cui fruiscono i propri figli, sono esposte alle condizioni atmosferiche per l’inesistenza di qualsiasi copertura del tipo “pensilina”: sig. Sindaco ma gli studenti sono cittadini di serie “B” o, questa, è solo un’impressione mia , dei loro genitori e degli studenti stessi Sempre alcuni genitori di studenti tornano a far presente all’assessore alle manutenzioni lo stato deplorevole del fondo stradale di Via dell’Immacolata : illustre assessore aspettiamo che qualche studente in motorino cada e si faccia male per prendere gli opportuni provvedimenti? Sig. Sindaco nella sua personale visione di CIVITAVECCHIA, quale novella “città del sole”, trovi il tempo e le risorse per rendere più agevole il “diritto allo studio” e più sicuro l’ambiente in cui viviamo Non posso che chiudere il mio intervento con il proverbio latino : “ repetita iuvant”, ovvero “ a buon intenditor poche parole”.

Il segretario Federale Gabriele Pedrini