CIVITAVECCHIA (RM) – QUALE DESTRA?

E’ notizia di questi giorni, che l‘ex Governatore del Lazio Francesco Storace, ha inaugurato a Civitavecchia una sede del partito”La Destra”,del quale egli ne è stato il fondatore. Nell’augurare a Storace di raccogliere a Civitavecchia una larga messe di voti, così come è nelle sue aspettative, in qualità di uomo appartenente  alla Destra Sociale e nelle mie vesti di segretario Provinciale del M.S.I. Fiamma Tricolore, non mi  posso esimere dal chiedere a Storace  di voler chiarire in maniera univoca, quale filosofia ideologica propugni  il suo partito, considerato che lui, che ne è il fondatore, sulla strada che porta  a Fiuggi, folgorato dalla luce della Storia “giusta”, abbandonò il M.S.I. del quale peraltro, è stato anche direttore del Secolo d’Italia. Tale evento per lui e tanti altri , segnò il passaggio ad Alleanza Nazionale. In tale contesto, guarito come tanti altri dalla sindrome del “legionario” contratta durante la militanza ne Fronte delle Gioventù, si ammalerà di quella del “regionario”, divenendo, sotto l’egida di Fini, Presidente della Regione Lazio. Mutatis Mutandis, guarito dei malanni derivati dalla sindrome del “regionario”, di cui, qualche strascico dura ancora, viene colpito da quella di “libero pensatore”e, scoperto, dopo 15 anni circa che Alleanza Nazionale non è una destra sociale, abbandona tale partito e fonda con altri  fascisti pentiti, l’attuale partito La Destra, di cui molti fuggono quasi subito, dopo il magro risultato elettorale, per tornare ai già noti accoglienti ovili. Nuovamente colpito dalla sindrome di “regionario”, si coalizza con il PDL  ed in cerca di un posto al sole, sbarca a Civitavecchia allo scopo di ottenere consensi utili ai suoi nuovi fini. E’ da tale quadro, che l’uomo di destra che alberga in me, deriva le sue perplessità, circa la natura ideologica della filosofia che Storace ha posto alla base del suo neonato partito La Destra.

(Gabriele Pedrini – Segretario Federazione Roma Nord Movimento Sociale Fiamma Tricolore – Via A. Doria, 1 – 00053 Civitavecchia – Tel/Fax 0766/23101)