Elezioni Siciliane

I Siciliani si arrendono ad un governo frutto del compromesso e mero
esecutore delle volontà del sistema bancario , ad un sistema oligarchico
che ha sostituito totalmente la partecipazione democratica alla Polis,
ad una corruzione diffusa nei partiti che insulta continuamente la buona
fede di tanti militanti.
Hanno scelto in molti il non voto come forma estrema di protesta, altri
hanno subito il fascino illusorio del cantastorie, Amministratore Unico e
padrone assoluto  del nascente impero fondato sulla "sola"protesta .
Dalla sola come dicono i Romani a  "Mala tempora currunt,
sed peiora parantur"come dicevano i Latini.
A noi che siamo la Destra senza casta è affidato il compito di
trasformare la legittima rabbia degli Italiani in consenso nel nostro
concreto progetto politico sulla base della nostra
DIMOSTRATA INTEGRITÀ MORALE oggettivamente riconoscibile nel nostro
percorso caratterizzato sempre da scelte ideali e valoriali .
Noi siamo garanzia di cambiamento perché STORICAMENTE
immuni dal virus del malaffare. 

Lamberto Iacobelli
http://www.italynews.it/notizie-regionali/sicilia/2012/10/29/elezioni-sicilia-iacobelli-
i-siciliani-si-arrendono-ad-un-governo-frutto-del-compromesso-e-mero-esecutore
-delle-volonta-del-sistema-bancario-35894.html