EUROPEE: FIAMMA TRICOLORE HA DEPOSITATO IL SIMBOLO, IL 90% DEI RIMBORSI ANDRANNO AI TERREMOTATI D’ABRUZZO

ROMAGNOLI, I NOSTRI SONO ATTI DI IMPEGNO SOCIALE CONCRETO – GLI ALTRI PARTITI FACCIANO ALTRETTANTO Questa mattina alle ore 8 il Movimento Sociale Fiamma Tricolore ha depositato al Viminale il simbolo per le elezioni europee del 6 e 7 giugno. L’eurodeputato Luca Romagnoli, segretario nazionale di Fiamma, ha accompagnato i depositanti di lista Roberto Bevilacqua e Alfio Di Marco. L’on. Romagnoli comunica ufficialmente che Fiamma Tricolore destinerà il 90% dell’eventuale rimborso elettorale a favore delle famiglie di senza tetto a causa del terremoto che ha messo in ginocchio l’Abruzzo. ”Lo faremo – spiega il leader di Fiamma Tricolore – con una dichiarazione autenticata dal notaio. Invitiamo tutti gli altri partiti che correranno alle europee a fare altrettanto. I nostri – rimarca Romagnoli – sono atti di impegno sociale concreto e non passerelle fra le tendopoli abruzzesi. Se questo impegno lo può prendere un partito come la Fiamma, a maggior ragione potrebbero sostenerlo altri partiti che dispongono di maggiori risorse e ancora altre ne matureranno con i rimborsi del voto per Strasburgo”. ”La lista di Fiamma Tricolore – precisa quindi Romagnoli – è¨ aperta anche a candidature indipendenti e a chiunque pensa che correre con il nostro partito di identità sociale, dalla parte degli italiani, possa contribuire nei fatti e non con le chiacchiere a un impegno sociale concreto per gli italiani d’Abruzzo. La battaglia è¨ appena iniziata. Avanti Fiamma”.

Roma, 19 aprile 2009