Europee, Romagnoli: la Fiamma ha tenuto, è Storace che dovrebbe fare silenzio dopo aver mangiato la pizza democristiana

Europee, Romagnoli: la Fiamma ha tenuto, è Storace che dovrebbe fare silenzio dopo aver mangiato la pizza democristiana “Da soli, contro tutti abbiamo tenuto e anzi abbiamo migliorato la nostra percentuale. Non siamo certo noi a dover abbassare la testa commentando i numeri definitivi per i seggi di Strasburgo, dove peraltro la Fiamma in questi cinque anni ha lavorato con una serietà e un impegno da tutti riconosciuto. Bisognerebbe invece chiedere a Storace, che oggi parla di ‘scippo’ della Destra Sociale cianciando sul nostro simbolo se il 2,2% incassato dalla fantomatica Autonomia è suo o piuttosto, come riconoscono elettori e politologi, è dovuto alla spinta dell’Mpa di Raffaele Lombardo in Sicilia. Nei panni di Storace e della Destra manterrei un più dignitoso silenzio piuttosto che cercare parole per un insuccesso clamoroso che cancella ogni velleità di chi, dall’aprile 2008, ha sognato di essere l’unica destra italiana. Ma siccome siamo generosi e riusciamo a sopportare anche l’ingratitudine, siamo pronti a lanciare l’ennesimo salvagente anche a chi ha clamorosamente sbagliato preferendo la pizza con acidi condimenti postdemocristiani al simbolo identitario a quella Fiamma che noi abbiamo avuto come sempre il coraggio di tenere alta. 243.000 italiani ci hanno dato ragione, la nostra battaglia è stata capita e questa è la nostra base di partenza. Il partito guarda al futuro, a destra del Pdl ci siamo solo noi e malgrado il silenzio dei media sui nostri programmi per il sociale e l’Italia in Europa, andiamo avanti con determinazione. Non sbaracchiamo, anzi cresciamo e prepariamo nuove sfide perché abbiamo coerenza da vendere. Il resto sono solo chiacchiere, roba da fogne politiche. E tanto la politica alla Noemi quanto le grida di cortile non ci appartengono. Non abbiamo mai cambiato casacca, mai lo faremo’’. Lo dichiara in una nota Luca Romagnoli, eurodeputato uscente e Segretario nazionale della Fiamma Tricolore-Destra Sociale, commentando i risultati elettorali per le europee.

Allegato: analisi voto