FROSINONE – LA FIAMMA TRICOLORE A PROPOSITO DELL’AEROPORTO

A nome del MS-Fiamma Tricolore torno nuovamente a parlare dell’“affaire”Aeroporto prendendo in seria considerazione la “nota” di alcuni giorni fà da parte del Ministero della Difesa. Analizzando scrupolosamente il suo contenuto credo che sia la definitiva pietra tombale per la realizzazione del 4° scalo Civile Regionale. Siamo stati l’unica forza politica cittadina a mettere sempre in risalto l’impossibilità di una “eventuale” coogestione aeroportuale Civile e Militare. Si andrebbero a scontrare due sistemi operativi di lavoro diametralmente agli antipodi tra loro, in particolar modo per tecnica di volo, oltre ai ridottissimi spazi sui quali ognuno di loro sarebbe costretto ad operare. Chi vuole fare una comparazione con la realtà esistente all’Aeroporto di Ciampino è ampiamente fuori strada e dimostra di essere molto poco ferrato sulla realtà del problema. Sono assolutamente certo che tutta l’intellighenzia politica ciociara (e tanti altri) questa tegola proprio non se l’aspettavano. Prima di parlare ai cittadini di nuove infrastrutture, di migliaia di nuovi posti di lavoro, di uno sviluppo turistico, bisogna essere assulutamente certi della fattibilità. I nostri concittadini ormai sono logori dalle imnnumerevoli favole che vengono raccontate dalla classe politica nostrana. Vogliamo parlare inoltre dei carrozzoni amministrativo-politico che rimamgono in piedi senza che nessuna opera veda mai la luce? E dei residenti, ne vogliamo parlare? Se dovesse “realizzarsi” come verranno prese in considerazione le ripercussioni acustico-ambientali alle quali andranno incontro? Credo che siano domande lecite. Com’è lecita anche una risposta. Per finire voglio tornare a quella “Nota” del Ministero della Difesa, se quanto dicono di avere sul sito di Frosinone importanti “interessi militari” lo dimostrino al più presto, rendendo il Moscardini, oggi la migliore scuola Militare di Elicotteri d’Europa, ancor più efficente e all’avanguardia. E’ l’unica vera realtà positiva di cui si può vantare Frosinone, vorremmo che rimanesse inalterata.

(Sergio Arduini – Segretario provinciale MS-Fiamma Tricolore)