LONIGO (VI) – PIERO PUSCHIAVO SI CANDIDA ALLA CONQUISTA DEL MUNICIPIO CON LA LISTA “DESTRA SOCIALE”

IL GIORNALE DI VICENZA

Giovedì 25 Marzo 2010

LONIGO. Piero Puschiavo si candida alla conquista del municipio con la lista “Destra Sociale” La Fiamma in campo «La città non è sicura» Nel programma la tutela del commercio e delle piccole imprese Quando ormai i giochi sembravano fatti e tutti pensavano che alle comunali di Lonigo avrebbero partecipato le quattro liste che da tempo avevano annunciato la loro intenzione di scende in campo, è arrivato il colpo di scena della presentazione al nastro di partenza della “Fiamma Tricolore Destra Sociale”. Il candidato a sindaco è Piero Puschiavo, esponente storico della destra vicentina. «È tempo di dare dei segnali forti – afferma il candidato -. Purtroppo anche a Lonigo le influenze dei partiti hanno condizionato la stesura delle liste. Noi, pur aperti al dialogo e disponibili a soluzioni costruttive condivise, abbiamo atteso invano una strategia che potesse tracciare una linea comune ma questo, probabilmente a causa di assurdi pregiudizi, non è avvenuto. Abbiamo allora deciso di partecipare da soli alla competizione elettorale. Per quanto riguarda la mia candidatura, sono personalmente legato a Lonigo da anni di lavoro e da tante amicizie». Il piano di intervento di Piero Puschiavo individua una serie di priorità legate in particolare all’assetto sociale della città. «Ho ben presente – conferma il portacolori della Fiamma Tricolore – i problemi che investono Lonigo e altre realtà consimili: l’insicurezza che si sta quotidianamente alimentando grazie all’immigrazione incontrollata – un fenomeno che ho cominciato a denunciare circa vent´anni -, l’assistenza sanitaria, la mancanza di adeguate infrastrutture, l’assenza di politiche abitative, il bisogno di tutelare e rilanciare il commercio, l’artigianato locale e le piccole e medie imprese, che rappresentano la vera spina dorsale del nostro sistema produttivo». Anche sul modo per reperire le risorse finanziarie necessarie per attuare il programma, Puschiavo ha le idee chiare. «Per quanto riguarda le politiche abitative proponiamo la rivoluzionaria soluzione del Mutuo Sociale.! Abbiamo da tempo e a più riprese denunciato gli errori compiuti dal Sistema bancario nei confronti delle Piccole e medie imprese, indicando la possibilità di seguire strade e metodi alternativi ed efficaci in tema di politica monetaria. Ma servono anche formazione e cultura, soprattutto per i giovani, sempre più sconfortati da una politica che da troppo tempo ha dimenticato di premiare il merito ed è drammaticamente ammalata di gerontocrazia. I giovani sono il futuro e a loro devono essere assegnati spazi idonei dove potersi confrontare, crescere ed esprimere. Ultimi giorni di campagna elettorale per la squadra di Puschiavo. La Fiamma Tricolore Destra Sociale si presenta alle elezioni comunali di Lonigo con questi candidati: Pier Paolo Panarotto, Emanuele Brusaferro, Giuseppe Scalzolaro, Gianluca Girardi, Gabriele Tasso, Martina Rinaldi, Tommaso Soldà, Michela Costalunga, Paola Dorantani, Enrico De Zotti, Dario Taulotto, Carla Giovanna Ronchi, Davide Mussolin, Mario Fochesato, Nicolò Naclerio, Davide Bordon, Federico Dalla Costa. L.Z. LONIGO STASERA CONFRONTO TRA I CANDIDATI I candidati alle comunali si confronteranno stasera nel corso di un pubblico incontro al parco Ippodromo comunale, nella sala riunioni ricavata all’interno del padiglione fieristico.

L.Z.