Montalbano Jonico (MT) – Comunicato stampa

NULLA SARA' COME PRIMA
" Il dato nazionale e quello regionale 
segnano la fine inevitabile della Seconda Repubblica.
Partiti nazionali maggiori perdono milioni e milioni di elettori ( ed in minori 
percentuali un pò tutti gli altri).
Irrompe il movimento di Grillo.

Vince di un soffio il centrosinistra alla Camera, con appena lo zero 
quattro per cento.
Nessuna coalizione raggiunge al Senato la maggioranza assoluta dei 158 seggi.
Non sappiamo a poche ore dallo spoglio come si riuscirà, se si riuscirà, 
a trovare una maggioranza che governi il momento difficilissimo della nazione.
nè ovviamente sarà  possibile, secondo la costituzione attuale, andare al voto, 
in quanto siamo nel semestre bianco, vale a dire agli ultimi mesi di vita del
settennato del  Presidente della Repubblica, che anche dovendo non 
potrebbe, appunto, sciogliere le Camere, nè  scioglierne sia pure una 
sola di essa,in questo caso il Senato.
Nei prossimi  giorni tutti interverranno per tentare di spiegare il 
fenomeno Grillo, e del suo Movimento Cinque Stelle, nato mediaticamente. 
Anche se per la verità c'è ben poco da spiegare: la gente sta male e 
vuole il cambiamento, innanzitutto della classe dirigente politica, ed 
una cospicua parte di essa pensa che tale situazione la possa sistemare il comico 
genovese  diventato politico.
Per quanto riguarda il dato elettore che più ci interessa, vale a dire 
quello della Fiamma Tricolore dato elettorale lucano, non possiamno non 
ammettere che è stato penalizzante, anche se ci sono ampie scusanti. 
Per intanto, anche la Fiamma ha pagato pegno nei confrionti del fenomeno 
Grillo, perdendo molti suoi storici elettori.
Non siamo riusciti, ma questo è da addebitare in gran parte anche alla 
ridotta campagna elettorale,  per di più gravata dalle condizioni 
atmosferiche avverse, che non ci hanno consentito di raggiungere il 
nostro elettorato come nelle altre occasioni.
Ovviamente tale motivo non è nè deve essere esaustivo.

Bisogna, invece, prendere atto che la fase della polverizzazione, 
soprattutto a destra è terminata.
Dai prossimi giorni occorre iniziare un percorso che ci veda tutti 
impegnati a progettare l'avvio della Terza Repubblica, con una sola 
destra nazionale,  identitaria, sociale, popolare, che poggi sul 
recupero della sovranità politica e monetaria.
Un buon numero degli attuali elettori del Movimento 5 S, è 
sensibile a questi temi ( infatti l'universo elettorale di questo 
Movimento è quanto mai trasversale).
Anche con questa parte di M5S dobbiamo colloquiare seriamente. 

26/02/2013  
LEONARDO ROCCO TAURO 
PRESIDENTE COMITATO CENTRALE
FIAMMA TRICOLORE