MONTEBELLUNA (TV) – LA PUPPATO INIZIA LA CAMPAGNA ELETTORALE IN SINTONIA CON IL CARNEVALE

Il Sindaco Puppato ha cominciato la campagna elettorale per le elezioni regionali e a Montebelluna propone alloggi popolari per aiutare i “bamboccioni” ad uscire di casa affidandogli degli alloggi comunali a prezzi contenuti. Non si capisce però quali e dove siano questi alloggi, ma soprattutto con quali soldi i giovani possano permettersi questo lusso odierno. Montebelluna è un comune che vive sull’industria tessile e calzaturiera, uno dei settori più colpiti a causa della crisi mondiale e dalla concorrenza sleale; le aziende stanno riducendo il personale e molte stanno portando o hanno già portato la produzione nei paesi emergenti. Quindi siamo all’ennesima presa in giro dell’elettorato. Il problema del precariato dei giovani va affrontato con una politica di controllo e sviluppo del territorio. Ricordo al Sindaco che durante i suoi due mandati, niente è stato fatto per incentivare le industrie a non delocalizzare le produzioni industriali, né per contrastare con fermezza i laboratori cinesi cresciuti come funghi nelle nostre zone. Forse prima di fare simili sparate, il Sig. Sindaco dovrebbe pensare ad aiutare concretamente le famiglie che, più del problema dei “bamboccioni”, hanno il problema dei mutui e degli affitti in tutte le fasce di età. Essendo però nel periodo di Carnevale: ogni scherzo, o scemenza, vale!

(Amedeo Bolzonello – MS-Fiamma Tricolore Sezione di Montebelluna-Valdobbiadene – fiammamv@libero.it)