PARMA – CITTÀ “DISCARICA”

Dopo aver per mesi osservato televisivamente le immagini dei rifiuti campani ora i parmigiani (ma anche i tanti turisti del periodo estivo) possono ammirare quotidianamente “in diretta” il centro della propria città trasformato in discarica a cielo aperto. E’ sufficiente infatti recarsi al mattino in Piazzale della Pace per assistere allo spettacolo vergognoso di rifiuti d’ogni tipo abbandonati da tutte le parti, con contorno olfattivo di odore di urina che impregna tutta la storica area della Pilotta. Risulta inoltre quanto meno singolare che il popolamento notturno del centro venga presentato come un deterrente nei confronti della criminalità, quando poi proprio l’area di Piazzale della Pace (e zone adiacenti) è sistematicamente teatro di risse e spaccio di droga, come le cronache documentano quasi quotidianamente. La situazione è ormai diventata insostenibile per cui o l’amministrazione riesce, anche con il concorso delle forze dell’ordine, a rendere l’area di Piazzale della Pace presentabile e “tranquillizzata” o attesta la sua incapacità a riportare la normalità chiudendola  nelle ore notturne.