Proposta di raccomandazione del Parlamento europeo destinata al Consiglio sul partenariato strategico Unione europea-Brasile – Rapporteur SALAFRANCA

on. Luca Romagnoli (2 min)

Signor presidente cari colleghi, signora commissario ritengo, come in altre occasioni ho pure sostenuto che sia strategico per l’unione un rapporto rafforzato di cooperazione con l’America latina, perche proprio come nel caso della relazione Salafranca, l’instaurazione di un rapporto più stretto è spiegato non solo su legami storici, culturali e valori condivisi -come giustamente sostiene il relatore-, ma anche delinea reciproche prospettive di sviluppo multisettoriali, interregionali e intraregionali. Se accolgo la proposta di iniziative per il rafforzamento degli scambi commerciali e degli investimenti tra UE e Brasile, chiedo che rafforzamento é possibile quanto a collaborazione giudiziaria, di protezione ambientale, di difesa dei diritti e della dignità umana, che sono altrettanto priorità. Diverse considerazioni devo fare anche quanto alle migrazioni e alle rimesse degli emigranti, ove non mancano dubbi acquisita tramite lavoro nero e altre attività illecite. Sulle migrazioni poi chiedo, che garanzie ci dà una nazione che protegge delinquenti e truffatori come Cesare Battisti e il Mago do Nascimiento? Basta questo esempio a giustificare la mia assoluta contrarietà all’avvio di negoziati per un accordo di esenzione dal visto tra la l’UE e il Brasile.