RAVENNA – Grillo è uno scopiazzatore di idee e programmi.

Che sia un comico lo sappiamo tutti, che sia un politico che prende le proposte altrui per farle sue, forse pochi ne sono a conoscenza.

Allora bisognerebbe che chi ne ha le possibilità mettesse l’opinione pubblica a conoscenza di questo comportamento poco ortodosso e particolarmente scorretto.

Dopo essersi appropriato di idee e proposte politiche della destra radicale come la nazionalizzazione della Banca d’Italia, la sovranità monetaria con il ritorno alla moneta nazionale e quant’altro, ieri pomeriggio in P.zza del Popolo a Ravenna, il leader del Movimento 5 Stelle se n’è uscito con l’ “innovativa” proposta di salario minimo garantito per i disoccupati: peccato che il comico si sia scordato di  raccontare agli intervenuti al suo Tsunami-show, che tale idea è una battaglia sociale di Fiamma Tricolore sin dalla sua nascita il 1995, nata dalla sensibilità politica dell’allora segretario Pino Rauti.

 

Paolo Casadio, FIAMMA TRICOLORE-Ravenna.