RAVENNA – “Il governo Monti si conferma il governo dei banchieri”.

“Il governo Monti si conferma il governo dei banchieri”.

Con l’obbligatorietà del pagamento elettronico per le spese oltre i 50 euro, il governo dei “poteri forti” di Mario Monti regalerà agli istituti di credito dall’1 al 3% delle transazioni economiche giornaliere di 45 milioni di consumatori. Pertanto, quotidianamente si tratta di 1 milione di euro che dalle tasche degli italiani passeranno direttamente ai caveau delle banche, senza nessun costo per quest’ultime. Un furto colossale, mascherato con la scusante del contrasto all’evasione fiscale e dei falsari, che al solito come da prassi, sarà approvata senza colpo ferire dai “politicamente corretti” presenti al Parlamento. Bruno Casadio, LA DESTRA-FIAMMA TRICOLORE Ravenna.