REGGIO CALABRIA – REGIONE, MAGGI: “BENE AVVIO LEGISLATURA SCOPELLITI”

Il presidente della Regione, Giuseppe Scopelliti “sta dimostrando coi fatti che quanto assicurato e predicato in campagna elettorale non erano vuoti e scontati concetti, ma impegni che intenderà portare avanti, nel corso della legislatura, senza concedere sconto alcuno a spinte e ‘tirate di giacca’ di chicchessia”. E’ quanto afferma, in una nota, il segretario regionale della Fiamma Tricolore, Umberto Maggi che si congratula con il governatore. “Tanto si è notato – sostiene Maggi – in alcuni fondamentali, per noi della Fiamma Tricolore, passi iniziali del Governatore e della sua neonata Giunta. Diversi sono i provvedimenti e le iniziative lodevoli portate avanti, e vanno dall’approccio alle politiche dell’occupazione alla decisa applicazione del necessario e urgente spoil-system; dall’equilibrio dimostrato dopo qualche improvvida ‘uscita’ di candidati trombati nelle recenti elezioni alla virata impressa ad una macchina amministrativa ormai cristallizzata; dall’attenzione dimostrata a tutto il territorio calabrese, semmai è risultata penalizzata la provincia di Reggio C., nella composizione della Giunta ai primi provvedimenti messi in atto in materia di sostegno al lavoro. Tra le tante su due però è puntata, principalmente e prioritariamente, la nostra attenzione. Alla particolare attenzione ed alla progettualità che Scopelliti intende mettere in campo in relazione alla necessità che la Calabria abbia strategicamente un ruolo guida rispetto ai Paesi del Mediterraneo. La seconda priorità, da noi così considerata e dall’Esecutivo così concretamente riconosciuta, è quella della cosiddetta edilizia popolare, con l’annuncio del varo di una nuova Legge regionale sulla casa, essendo noi della Fiamma Tricolore i portatori principi, all’interno di questo Governo regionale, di un progetto sulla casa denominato ‘mutuo sociale”, già noto a Scopelliti e che provvederemo a perorare presso il competente assessorato, per vedere finalmente realizzato uno delle nostre più lungimiranti idee a favore della intera comunità”.

Fonte.