REGGIO CALABRIA – Il Coordinatore regionale Minnella in merito agli articoli della stampa calabrese e le annunciate querele

In merito alla notizia apparsa sui giornali calabresi annunciante una querela nei confronti del sottoscritto, del Segretario nazionale, on. Luca Romangoli e dell’Assessore ai trasporti della provincia di Catanzaro, Natale Giaimo, già Segretario provinciale di Catanzaro del MS-Fiamma Tricolore tengo a precisare che nulla è stato al momento notificato e che quanto apparso sui giornali è servito a ignoti soggetti per gettare ombre sul nostro Movimento in continua crescita su tutto il territorio regionale.
Voglio con la presente tranquillizzare iscritti e simpatizzanti calabresi del partito in quanto nessuna polemica interna è al momento in atto nel partito né vi è dubbio in merito alla guida regionale e provinciale dello stesso.
Ciò a smentire quanto riportato dalla stampa in settimana dove si mette perfino in dubbio la mia regolare iscrizione al partito. La crescita messa in atto sul territorio ha dato evidente fastidio a chi il Movimento non lo ha mai saputo gestire in tutti questi anni o a chi vi rimane costantemente alla porta per incapacità politiche assodate ormai da tempo.
La polemica innescata ad arte da questi signori, alla quale non intendo dare alcun seguito come ho fino ad oggi fatto, non impedirà al partito di essere presente alle elezioni provinciali di Cosenza e Crotone oltre che in decine di piccoli e grandi comuni calabresi segno questo del grado di radicamento sul territorio raggiunto dalla Fiamma.
Qualora i mass-media regionali continuino sulla falsariga della settimana appena trascorsa verranno intraprese azioni legali adeguate alla tutela del Movimento. A testimonianza dell’assoluta trasparenza di gestione del partito da parte del sottoscritto e degli interessati sopra citati sono disponibile a ulteriori chiarimenti se richiesti.

(Giuseppe Minnella – Coordinatore regionale MS-Fiamma Tricolore)