REGGIO CALABRIA – La Fiamma Tricolore con i lavoratori dell’Ability Tour

La Federazione provinciale di Reggio Calabria del MS-Fiamma Tricolore vuole esprimere con questa nota la propria pubblica solidarietà alle famiglie dei ragazzi diversamente abili e dei lavoratori che prestano servizio per l’Ability Tour di Reggio Calabria.
Nei giorni scorsi il servizio di trasporto è stato bloccato dai lavoratori in modo simbolico per un solo giorno creando immensi problemi alle famiglie per denunciare il mancato pagamento delle spettanze. Lavoratori che amorevolmente e con il sorriso che li contraddistingue svolgono il proprio lavoro ma che non ricevono lo stipendio dal mese di settembre 2008.
Questa gente deve vivere e dar da mangiare ai propri figli e proprio per questo non possiamo biasimarli per la protesta attuata nei giorni scorsi. E in questo contesto la politica come risponde? Un giorno di blocco del servizio è valso il pagamento di 2 mensilità arretrate! Questo non ci va bene! E ci chiediamo per quale motivo bisogni ogni volta arrivare a casi estremi e creare dei disagi alle famiglie per avere riconosciuto il diritto a essere ricompensati per il proprio lavoro? Proprio il Comune, che dopo anni ha avuto il merito di creare un servizio sociale per aiutare le famiglie svantaggiate, cosa vuol fare adesso? Non sarebbe stato forse meglio rinunciare ad una serata di spettacolo e concerto la scorsa estate (anche se siamo una città turistica e tra poco metropolitana) eliminando una serata di musica e pensare a destinare quella somma per il sociale?
Noi auspichiamo che tutto si possa risolvere con la stabilizzazione del servizio e il pagamento degli stipendi arretrati al più presto; a tal fine vigileremo e saremo al fianco sia delle famiglie che dei lavoratori visto che i politici che “contano” pensano a litigare sui giornali o a mandare avanti dopo oltre un mese la polemica sterile e inutile dei Bronzi.
Gli spiegassero che c’è gente che lavora e deve andar a fare la spesa ogni giorno: ogni tanto un pizzico di realtà quotidiana farebbe bene a tutti!