Regionali del Lazio – Comunicato stampa


La smettano di giocare a scacchi nelle stanze del potere pensando
a mosse strategiche che rendano più o meno facile il prossimo
confronto elettorale.

Auspichiamo nell'assistere a queste "allegre tarantelle"che noi unici
fuori dalla casta, riusciremo a sapere con congruo  anticipo la data
utile da cui poter partire ufficialmente nella raccolta firme rispettando
i termini che questa assurda legge elettorale impone e quindi riuscire
a completare tutta la modulistica necessaria alla presentazione
della nostra lista.

Non vorremmo che dopo il danno i cittadini della Regione Lazio siano
costretti a subire la beffa di trovarsi sulla scheda elettorale
solo le liste prodotte dai gruppi parlamentari uscenti gli unici
ad essere esentati dalla raccolta firme. 

Gli stessi gruppi parlamentari che si sono aumentati  il finanziamento
da 1 a 14 milioni di Euro, peraltro utilizzando lo stesso a fini
personali,come  evidenziato chiaramente dalla recente cronaca giudiziaria .

Grande è lo sdegno della Fiamma Tricolore nel verificare l'uso improprio
non solo dell'ormai tristemente famoso elicottero e dell'auto blu che
infrangendo il codice stradale accompagna la dimissionaria governatrice
alle boutique del centro di Roma in missione speciale alla ricerca di
uno sconticino sulla spesa, ma ancora più grande è constatare
i trucchetti con i quali la casta cerca di resistere divulgando nebulose
e contrastanti informazioni sul come e quando andare a votare, nel
tentativo di creare problemi tecnici organizzativi a chi come noi
intende spazzarla via.

Lamberto Iacobelli 
Coord reg del Lazio
Fiamma Tricolore