RIETI – CONFERMATO IL CENTRO SINISTRA ALLA PROVINCIA: SCONFITTA CON ONORE

A seguito del risultato del ballottaggio per l’elezione del presidente della Provincia di Rieti  ritengo di affermare nuovamente con assoluta fermezza che Chicco Costini era il miglior candidato che il centro destra potesse esprimere e soprattutto l’unico in grado di colmare la considerevole  distanza,  che, all’apertura della campagna elettorale, esisteva tra i due schieramenti e di condurci a un’eclatante vittoria al primo turno. Nella seconda partita è emersa la nostra incapacità a negoziare con mercanti e mercenari abili nel mutare e tradire il proprio elettorato; il nostro stile e la nostra storia non ce lo hanno consentito, e ritengo sia giusto così,  perché così possiamo ancora guardare negli occhi la nostra gente, essere orgogliosi di non aver tradito i nostri ideali. Abbiamo perso rimanendo noi stessi, forse potevano vincere, ma avremmo perso definitivamente la speranza di restituire un minimo di  etica alla politica e saremmo diventati come gli altri che confondono i valori con gli incarichi, i numeri con il consenso, il progetto con i piani regolatori, il popolo con i clienti del grande supermercato gestito dai poteri forti e quindi, ancora una volta, giustamente abbiamo deciso di urlare “anche se tutti, noi no”. Ai candidati  della Fiamma Tricolore Destra Sociale dico grazie per aver lottato come giganti con la forza del cuore e dell’amore per la nostra terra, ottenendo comunque un grande risultato che ci induce a continuare la nostra battaglia scegliendo sempre e in ogni caso la difficile  via dell’onore.

(Lamberto Iacobelli – Coordinatore Regionale del Movimento Sociale Fiamma Tricolore)