ROMA – Manifestazione 14 dicembre: permesso negato

A due giorni dal 14 dicembre, la Questura di Roma mi convoca per notificarmi il divieto di manifestare in quella data in Piazza Montecitorio. Ero stato il primo a far richiesta di manifestazione in quella data e in quella Piazza, riuscendo ad ottenerne il permesso dalla Questura. Lo stesso mi è stato ritirato (ciò è avvenuto anche per i partiti che avrebbero manifestato dopo di noi) adducendo una motivazione di carattere tecnico. Le forze dell’ordine prospettano l’intervento di circa 10.000 persone a manifestare davanti al Parlamento senza permesso. Ricordo che noi rispettiamo le regole e abbiamo un alto senso di civiltà.

E’ per questo che, attenendoci all’ordine del Questore, il 14 non manifesteremo.

Stefano Tersigni Roma