ROMA – Partecipazione di Luca Romagnoli al CONVEGNO ‘LE ORIGINI DEL SIGNORAGGIO BANCARIO’

Si è svolto ieri 27 febbraio 2012 il convegno: “LE ORIGINI DEL SIGNORAGGIO BANCARIO” presso la Camera dei Deputati. L’evento è stato organizzato dall’on. Domenico Scilipoti, con la partecipazione di numerosi esperti, e seguito con particolare attenzione dai Mass Media.

Luca Romagnoli ha partecipato al convegno con un ottimo intervento, ricordando che nei suoi 5 anni di deputato europeo ha inoltrato numerose interrogazioni all’Unione Europea sullo stato della Banca d’Italia, oramai diventata proprietà di due potenti banche italiane.

Inoltre sul signoraggio rimarcando la inesistente “proprietà della moneta” ha evidenziato che da quando la Lira è entrata nell’euro a condizioni assolutamente impari (1.936,27) si è accentuata la crisi economica, ed ha ricordato che lo Stato italiano emette moneta chiedendola semplicemente in prestito delle Banche Centrali private, che creano questo denaro dal nulla, semplicemente stampandolo.

Il debito pubblico è in realtà il debito che ha lo Stato, (e quindi NOI cittadini abbiamo) nei confronti di queste Banche Centrali ed ammonta a tutta la moneta emessa, più gli interessi.

Per ultimo Romagnoli ha ricordato anche la lotta contro i poteri forti, contro i quali da anni la Fiamma Tricolore si batte per una giusta equità sociale, così come contro l’evasione fiscale e lo strapotere di equitalia.

Al Convegno hanno partecipato con interessanti relazioni anche con il Prof. Claudio Moffa, il prof. Francesco Petrino, l’Avvocato Alfonso Luigi Marra, la dr.ssa Sara Tommasi, il dr. Claudio Pace.

Alfio Di Marco