ROMA – Servono ‘ronde’ volontarie su autobus periferici

(AGENPARL) – Roma, 14 mar – “Nel 2010 sono stati 106 i casi di violenza ai danni di autisti per mano di baby-gang e delinquenti. Le aggressioni di questo genere si sono verificate per lo più su linee periferiche. La media è di una aggressione ogni 3 giorni. Tutto ciò è inaccettabile. Per questo la Fiamma Tricolore romana propone ‘la Ronda di linea’. Si tratta di cittadini che volontariamente seguono a rotazione le varie corse degli autobus a rischio, segnalando in caso di necessità ogni situazione a rischio alle forze dell’ordine che potranno così intervenire tempestivamente”. Lo dichiara in una nota Stefano Tersigni,Segretario Romano e Dirigente Nazionale della Fiamma Tricolore Destra Sociale.