ROMA – Unità d’Italia, lettera a Napolitano per chiedere dimissioni di Speroni

“Il Capogruppo della LegaNord al Parlamento Europeo, Francesco Speroni, in occasione dei 150 anni dell’unità d’Italia afferma che se non ci fosse stata l’unità sarebbe stato meglio perchè la Padania sarebbe più ricca. Come se questo non fosse già abbastanza grave, Speroni aggiunge che l’inno di Mameli lo fa rabbrividire e che non esporrebbe mai il tricolore. Speroni dopo affermazioni del genere dovrebbe essere invitato alle dimissioni dal Capo dello Stato. E’ inaccettabile che un rappresentante dell’Italia in una istituzione così importante si permetta queste affermazioni. Però il suo lauto stipendio lo pagano tutti gli italiani e non solo i padani. Scriverò a Napolitano per chiedere le dimissioni di Speroni”. Lo dichiara in una nota Stefano Tersigni, Segretario Romano e Dirigente di Fiamma Tricolore.