ROVIGO – Elezioni provinciali, Francesco Foti candidato del Movimento Sociale

«La Fiamma Tricolore non si è spenta». Lo assicura Piero Puschiavo, Coordinatore regionale del Movimento Sociale. Il partito, infatti, ha presentato ieri la lista con la quale correrà alle elezioni provinciali di Rovigo: il candidato è Francesco Foti, rodigino doc, vigile di professione.
Il candidato è stato presentato ieri all’Hotel Regina Margherita: oltre a Foti erano presenti Puschiavo, Federico Donegatti, Commissario provinciale di Rovigo e Luciano Tamburin, Segretario della Federazione Basso Polesine. Per ora, spiega Foti, non c’è stato alcun contatto con gli altri gruppi di centrodestra, per cui la corsa in solitaria sembra l’ipotesi più realistica.
Senza contare che per alcuni punti fondamentali del programma, il gruppo di Foti si distanzia, e parecchio, da Pdl e Lega. Sulla questione della centrale di Polesine Camerini, ad esempio, gli esponenti del gruppo dichiarano la loro contrarietà al carbone: «Non ci vogliamo nascondere dietro allo spettro della disoccupazione. Guardiamo piuttosto alla questione della salute e dell’ambiente».