SANTA MARINELLA (ROMA) – IMPROVVISA IMPENNATA DI FURTI SUL LITORALE

IMPROVVISA INPENNATA DI  FURTI SUL LITORALE

Su segnalazione di alcuni residenti del litorale santamarinellese  si viene a conoscenza di un improvviso quanto inspiegabile  incremento di furti con scasso nell’area citata.

I residenti fanno notare come, dopo un periodo di relativa stasi, l’attività criminale in questione abbia avuto una decisa ripresa con conseguente percezione di insicurezza da parte di tutti gli abitanti della cittadina.

Nel rimarcare l’opportunità di un incremento tanto dell’attività di prevenzione quanto di quella di repressione da parte delle Forze dell’Ordine, i cittadini si chiedono e chiedono anche al primo cittadino, se non sia il caso di ricorrere come

già fatto altrove all’impiego di ronde  costituite da volontari ove il fenomeno non venisse rapidamente arginato.

Peraltro sembra opportuno  sottolineare come, nel caso si rendesse necessario il ricorso all’impiego di ronde al fine di tutelare la sicurezza dei residenti, ciò rappresenterebbe  una pubblica ammissione di materiale incapacità a svolgere tale compito da parte degli organi istituzionalmente ad esso preposti.

Considerato che sull’abitato di Santa Marinella insistono CC, PS,  e Polizia Locale sembra incomprensibile la frequenza con cui il fenomeno  si sta verificando negli ultimi giorni   viste anche le non certo vaste dimensioni della cittadina.

Nel plaudire al quotidiano e prezioso lavoro svolto con abnegazione delle Forze dell’Ordine i cittadini auspicano  un’ ottimazione dell’attività di controllo del territorio attraverso un maggior coordinamento delle risorse disponibili.

Il segretario Federale Gabriele Pedrini