SPESE ELETTORALI – AVVISO IMPORTANTE

 

AVVISO IMPORTANTE

L’art.7 comma 6 della Legge 515/93, come modificato dall’art.1 della Legge 672/96, dispone che tutti i candidati, sia eletti che non eletti, – entro tre mesi dalla ultima proclamazione – devono trasmettere al Collegio Regionale di Garanzia Elettorale la dichiarazione di cui all’art.2 della Legge 441/1982 ed anche il rendiconto relativo ai contributi, ai servizi ricevuti ed alle spese sostenute allegando, inoltre, gli estratti del conto corrente bancario e/o  postale utilizzati.
NOTA BENE:
L’OBBLIGO DELLA DICHIARAZIONE di cui all’art.2 della Legge 441/1982, sancito dall’art.7 comma 6 della L.515/93 riguarda anche quei candidati che per la propria campagna elettorale non hanno sostenuto spese e non hanno ricevuto alcun contributo.

Detta rendicontazione/dichiarazione deve essere sottoscritta ed ai sensi dell’art.2, comma 3, della citata L.441/1982, i candidati devono apporre la formula “SUL MIO ONORE AFFERMO CHE LA DICHIARAZIONE CORRISPONDE AL VERO”.
questo adempimento è obbligatorio anche per i candidati alle regionali
 la modulistica per i candidati che non hanno sostenuto spese si trova sul sito nazionale www.fiammatricolore.com> Elezioni > Comunicazione spese elettorali.

http://www.fiammapiemonte.it/elettorale/spese2013.htm