TARANTO – Rivedere i mercati rionali

TARANTO. RIVEDERE I MERCATI RIONALI Intervento della Fiamma Tricolore

Fiamma tricolore Taranto, analizzando un aspetto della economia locale rappresentata dai mercati rionali, deve necessariamente riprendere i concetti dell’ex assessore Michele Contino, relativamente ad una distribuzione più equa e ad una logistica della stessi che non è a tutt’oggi patrimonio della amministrazione comunale. Ad esempio il nuovo mercato all’ingrosso di Lido Azzurro, oltre a non essere gestito in maniera ottimale appunto per la mancanza di un servizio logistico pensato e progettato a monte come affermato dall’assessore Contino e da Fiamma Tricolore Taranto, presenta anche dei disservizi dovuti alla mancanza di operatività del corpo dei vigili urbani che suo malgrado si trova ad operare in situazione di deficit; situazione voluta e dovuta purtroppo alla cattiva amministrazione posta in essere dal sindaco Stefano. Si sottolinea che i mercati rionali della città ionica, sono deficitarii delle normali autorizzazioni e dei servizi minimi alla utenza come la organizzazione del servizio igienico pubblico, oltre a mancare di una adeguata normalizzazione dei parcheggi che vede soprattutto nel mercatino delle Pulci della domenica la sua massima e deplorevole espressione. Dobbiamo necessariamente significare al sindaco Stefano che se avesse dato ascolto all’ex assessore Contino, molte cose sarebbero state gestite nell’interesse della collettività generando solo ed esclusivamente valore aggiunto per il nostro territorio. Come più volte sottolineato da Fiamma Tricolore Taranto e dal dott. Contino, la buona organizzazione dei mercati rionali e di quelli stagionali, contribuisce a dare nuova linfa a un circuito del reddito depresso come quello di Taranto, ridistribuendo la moneta, calmierando i prezzi dovuti al fattore della concorrenza e ad incrementare i consumi quali fattore base per una economia dinamica a livello macro e micro commerciale. Il sindaco Stefano farebbe bene a rivedere le teorie economiche anche di chiave comunista e post per il benessere della città non tralasciando la antologia sulla economia di mercato dei paesi occidentali, come dire che un po’ di tutto fa bene. Auguri sig. Sindaco. Taranto, 08.11.2010 Il segretario Prov.le Avv. Filippo Lerario