TOGLIERE LA CONCESSIONE COMUNALE AD EQUITALIA

Considerati i drammatici riflessi sociali provocati dalla morsa usuraia di Equitalia, il Movimento Sociale Fiamma Tricolore chiede al Sindaco di Roma Alemanno e all’amministrazione comunale segnali concreti e non giaculatorie demagogiche di solidarietà sociale.

1) si chiudano immediatamente i rapporti con la suddetta Società di Riscossione riaffidando la riscossione integralmente agli uffici tributi del Comune di Roma, che negozino piani “possibili” di rateizzazioni;

2) condono e moratoria per importi che superino il 10% del reddito netto annuo della persona fisica.

Queste misure apporterebbero direttamente e totalmente risorse nelle casse comunali, senza la speculazione finanziaria di Equitalia e dimostrebbero che l’amministrazione pubblica, nei difficili momenti di crisi e nonostante il noto dissesto dichiarato, sa privilegiare la socialità, primo merito, che per noi della Fiamma Tricolore, l’impegno politico deve assolvere.

on. Luca Romagnoli – Fiamma Tricolore