VERONA – LA FIAMMA SULL’ACQUA «RIMANGA PUBBLICA»

L’Arena IL GIORNALE DI VERONA Martedì 23 Marzo 2010

CRONACA Pagina 21

L’INIZIATIVA. Annunciata una raccolta di firme La Fiamma sull’acqua «Rimanga pubblica» La Fiamma Tricolore, in occasione della Giornata mondiale dell’acqua rilancia le sue iniziative per salvaguardare la risorsa idrica pubblica dal rischio di privatizzazione. Il consigliere comunale Andrea Miglioranzi e il segretario provinciale Luca Zampini annunciano una raccolta di firme a sostegno dell’acqua pubblica da presentare agli enti locali e la presentazione nelle amministrazioni comunali in cui la Fiamma è rappresentata, di ordini del giorno e proposte di delibera «miranti alla tutela della proprietà pubblica dell’acqua e all’affermazione del servizio idrico quale servizio a valenza pubblica e sociale, privo di rilevanza economica». Annunciano inoltre una serie di incontri pubblici con amministratori ed esperti di gestione di servizi d’interesse pubblico. Infine lanciano l’idea, già attuata in alcune realtà della Lombardia, di costruire “Case dell’acqua”. «Si tratta di un progetto pilota», spiega Zampini, «per dotare alcuni centri abitati di fonti dove rifornirsi di acqua ad un prezzo mensile simbolico».

E.S.